News in tempo reale

Nas di Pescara scoprono deposito abusivo di farmaci nella Marsica. Denunciato il gestore

Avezzano. Scoperto nella Marsica, dai carabinieri del Nas di Pescara, un deposito abusivo di medicinali, all’interno del quale sono stati rinvenute 3000 confezioni di farmaci umani.

Il gestore della struttura è stato denunciato. Il deposito è stato scoperto grazie a un’attività info-investigativa dei militari per la tutela della salute. I farmaci sono stati trasferiti all’interno di locali idonei e autorizzati.

L’attività rientra nell’ambito dei controlli che i Nas stanno svolgendo in tutto l’Abruzzo sulla commercializzazione dei farmaci ad uso umano: l’operazione nella Marsica segue di qualche giorno le analoghe scoperte fatte nel Teramano e nel Vastese.