News in tempo reale

Muore travolto da un’auto in corsa, Tagliacozzo in lutto per la scomparsa di Paolo Venturini

Tagliacozzo. Travolto e ucciso mentre fa sport sulla Colombo. Paolo Venturini, Topicchio per i tantissimi amici, 50 anni, stava facendo jogging a Roma durante la pausa pranzo prima di riprendere a lavorare e ripartire poi per Tagliacozzo dove viveva con la moglie Paola e il figlio, il piccolo Luigi. La passione per lo sport, che coltivava anche durante il week end con il gruppo Magic Runners di Tagliacozzo, lo aveva spinto a indossare una pettorina gialla e scarpette e a correre nel verde romano. incidente mortale 2 Paolo VenturiniStava attraversando la strada tra via Cristoforo Colombo e largo Fochetti, quando un’Audi è arrivata e l’ha travolto. Inutile il tentativo del conducente di frenare. Venturini è stato letteralmente travolto ed è caduto prima sul cofano dell’auto e poi è stato scaraventato a 20 metri di distanza. Immediati i soccorsi da parte dei passanti che subito hanno chiamato il 118. Il tagliacozzano è stato trasferito d’urgenza al Sant’Eugenio ma i tentativi di salvarlo sono stati inutili. Paolo Venturini, fratello del giudice Stefano, era molto conosciuto in paese. Da qualche tempo aveva trasformato la sua passione per la corsa nel gruppo Magic Runners con i quali si allenava per gare e competizioni e che sui social lo ricordano così: “un amico, un compagno, un padre di famiglia, un corridore, uno sciatore, una persona speciale unica nel suo genere. Ti ricorderemo sempre. Il tuo sorriso sarà impresso nei nostri cuori”. (g.r.)