News in tempo reale

Muore in casa a 49 anni dopo le dimissioni per un intervento al naso, disposta l’autopsia

ospedale avezzano 1Avezzano. E’ morto dopo un intervento al naso, una volta tornato a casa e ora i famigliari hanno presentato una denuncia. Si tratta di Marco Corsetti, 49 anni, di Balsorano, dipendente degli aeroporti di Roma e impiegato a Fiumicino. L’uomo era stato sottoposto a un intervento chirurgico al setto nasale. L’intervento  era andato bene e così era stato dimesso dai medici dell’ospedale di Avezzano. Una volta a casa, però, è stato colto da un malore, probabilmente un infarto, che non gli ha lasciato scampo. Così è stata presentata una denuncia dei familiari e la procura della Repubblica di Avezzano ha aperto un’inchiesta. Il procuratore Andrea Padalino, che coordina l’indagine, ha disposto l’autopsia. A quel punto si avranno dettagli maggiori al fine di capire se si sia trattato solo di una tragica casualità oppure se ci sia un collegamento tra l’intervento e il decesso.