News in tempo reale

Muore cadendo dalle scale noto imprenditore marsicano, a trovare il corpo i familiari dopo le ricerche

Ovindoli. E’ morto cadendo dalle scale durante un sopralluogo in uno stabile.  Paolo D’Elia, 55 anni, imprenditore edile di Ovindoli., è stato trovato senza  vita dalla madre e dalla moglie che lo hanno che lo hanno cercato perché non lo vedevano rientrare. Secondo la ricostruzione ancora al vaglio dei carabinieri della locale stazione e della compagnia di Avezzano, sarebbe caduto da una sala proprio durante la manutenzione. La vittima dell’incidente lascia la moglie Angela e il figlio Francesco che studia fuori. La data dei funerali non è stata ancora fissata ma le esequie potrebbero tenersi domani.

Ieri pomeriggio si è recato in un residence del comune turistico per portare a termine degli interventi. Si tratta di una struttura che si trova di fronte al ristorante Monte Velino. Quello che è accaduto non è ancora chiaro nel dettaglio visto che l’imprenditore era da solo. Probabilmente è scivolato, forse per una distrazione, cadendo dalla scala e battendo la testa a terra. L’impatto è stato molto violento e il 55enne è morto sul colpo. Nel tardo pomeriggio la madre e la moglie si sono preoccupate perché non lo vedevano rincasare. Non rispondeva neanche al telefono e quindi la preoccupazione è aumentata. Così hanno deciso di andare direttamente sul posto, dove sapevano che si era recato l’imprenditore. Hanno raggiunto il residence e una volta lì si sono trovati davanti al corpo del loro caro che era a terra privo di vita. Hanno subito chiesto l’intervento dei soccorsi e sul posto è arrivato anche l’elicottero del 118 dell’Aquila. L’equipe medica, però, non ha potuto fare nient’altro che constatare la morte, dovuta probabilmente a un violento trauma cranico. La notizia è arrivata subito in paese e molte persone si sono precipitate sul posto per capire cosa fosse accaduto e per stare vicine ai familiari sotto shock. D’Elia era molto conosciuto e ben voluto in paese dove la famiglia, molto grande, si occupa del settore delle costruzioni immobiliari. Cordoglio è stato espresso dal sindaco Simone Angelosante: “La comunità perde una persona perbene, che ha dato tanto al lavoro, alla famiglia e anche al nostro Comune. A nome di Ovindoli esprimo il cordoglio dell’intero paese”.