The news is by your side.

Motorini troppo rumorosi a Celano, intensificati i controlli sulle strade della città

611

Celano. I motorini sono troppo rumorosi e la polizia locale intensifica i controlli. Gli scooter che vanno su e giù per le strade della città provocano spesso forti e persistenti rumori causati nella maggior parte dei casi dalle marmitte rotte o manomesse. Per questo il comandante della polizia locale di Celano, Giuseppe Fegatilli, ha avviato da tempo i controlli su tutto il territorio comunale e, nelle ultime settimane, li ha intensificati anche su richiesta del commissario prefettizio, Giuseppe Canale.

Il problema, infatti, è stato segnalato da diversi residenti che, in tutte le ore del giorno, si trovano a fare i conti con il rumore assordante dei motorini che circolano senza alcuna remora. Il comandante della polizia locale di Celano, Fegatilli, ha spiegato che sono stati “intensificati i controlli il tutto anche alla luce delle numerose segnalazioni pervenute. Per il momento abbiamo fermato molti giovani e controllato i documenti invitando, chi aveva problemi di questo genere, a regolarizzare il tutto. Proseguiremo anche nei prossimi giorni sempre su tutto il territorio comunale”.

Il problema dei rumori molesti dei motorini è comune a diverse città e paesi della Marsica. Tante infatti sono soprattutto durante i mesi estivi le lamentele dei residenti e dei turisti che si trovano a fare i conti con il via vai di scooter rumorosi in qualsiasi ora del giorno e anche della notte. La sanzione prevista per l’eccessiva rumorosità dei ciclomotori va da un minimo di 41 euro a un massimo di 168 euro.