News in tempo reale

Moglie minaccia di morte marito durante udienza per affidamento figli. Lui costretto a uscire dal retro

Avezzano. È dovuta comparire venerdì davanti al tribunale dell’Aquila, giudice Quirino Cervellini. Una donna di Luco dei Marsi di 50 anni era accusata di minaccia aggravata nei confronti del marito. I fatti risalgono al 2015 quando i due, marito e moglie, si trovavano all’interno del tribunale per i minorenni dell’Aquila per l’affidamento dei figli. Dopo l’udienza la donna avrebbe minacciato di morte il marito davanti ad altre persone presenti in quel momento e solo l’intervento degli addetti alla vigilanza hanno evitato che l’aggressione sfociasse in qualcosa di peggiore.

Poi l’uomo è stato fatto uscire da una porta secondaria, per evitare che vi fosse un seguito nel parcheggio davanti al tribunale. La donna è difesa dall’avvocato Mario Del Pretaro, mentre l’uomo è rappresentato in giudizio dall’avvocato Domenico Quadrato.