News in tempo reale

Misterioso furto notturno nella sede Asl di Avezzano, i ladri frugano tra i documenti

Avezzano. Giallo su un furto notturno avvenuto nella sede Asl di via XX settembre. I ladri sono entrati da una finestra e hanno frugato negli uffici, tra i documenti e forse portato via dei fascicoli che riguardano i dipendenti e il personale. Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Avezzano che hanno eseguito un sopralluogo. I locali che si trovano di fronte alla sede centrale della Asl di Avezzano Sulmona L’Aquila sono stati raggiunti dopo aver forzato un infisso e poi è entrato nell’edificio e negli uffici. È strano, però, che sia stata presa di mira una sede dove non ci sono ingenti somme di denaro o oggetti preziosi. Diversi uffici, soprattutto quelli riguardante i dipendenti, sono stati messi a soqquadro e non sono stati portati via computer. Secondo la compagnia dei carabinieri di Avezzano si tratta di persone che conoscevano bene il posto. I dipendenti hanno iniziato a fare un inventario per accertare quali documenti siano stati portati via. Si tratta di un furto misterioso visto lo scarso valore della refurtiva presente nei locali, cioè solo qualche vecchio computer. Ora a chiarire l’episodio dovranno pensarci i carabinieri di Avezzano che hanno segnalato l’episodio alla Procura.