News in tempo reale

Micron, scontro azienda-sindacati sulle 12 ore. Fim Fiom e Uilm: «documento irricevibile

Avezzano. Fim Fiom e Uil, unitamente alla Rsu della Micron, durante una riunione, sulla comunicazione di trattativa di II livello inviata dall’azienda, sostengono che i documenti presentati dalla Micron sono stati giudicati irricevibili per quattro motivi: “la Direzione aziendale ripropone a prescindere l’attuale organizzazione del lavoro su turni di12 ore; non contemplano assolutamente una strategia industriale d’investimenti; punta all’annullamento degli accordi precedenti; peggiora le relazioni sindacali in tema di diritti”. “Nonostante abbiano giudicato irricevibile i documenti aziendali”, spiegano i sindacati, “con senso diresponsabilità presenteranno una proposta alternativa da sottoporre ai lavoratori”. L’azienda ha replicato spiegando che entrerà nel merito della questione “solo quando avrà in mano il documento alternativo dei sindacati”.