The news is by your side.

Meridiani Cammini dedica uno speciale al Cammino dei Briganti, oggi la presentazione online

Sante Marie. Meridiani punta sul turismo lento e dedica uno speciale al Cammino dei Briganti. La celebre rivista ha deciso da tempo di puntare sugli itinerari da percorrere a piedi. Suggestioni, approfondimenti e informazioni pratiche per vivere pienamente il viaggio e i luoghi attraversati.

La rivista, che ogni tre mesi è dedicata a un cammini, Meridiani vuole raccontare due livelli di lettura, due piani complementari che si incrociano: camminare verso qualcosa, come una meta, un obiettivo. E camminare per qualcosa: per sognare, meravigliarsi, riflettere. In allegato una cartina inedita con tutte le informazioni pratiche sull’itinerario.

Il numero attualmente in edicola è tutto sul Cammino dei Briganti. Pagine e pagine che raccontano questo percorso di 100 chilometri tra Abruzzo e Lazio a stretto contatto con storia, cultura e natura. La rivista verrà presentata questo pomeriggio alle 18 sulla pagina Facebook del Cammino dei Briganti

Coordinerà i lavori Luca Gianotti, creatore del Cammino dei Briganti, e interverranno: Pino Aprile, scrittore, Federico Taddia, scrittore e giornalista, Walter Mariotti, direttore di Meridiani Cammini, Lorenzo Berardinetti, sindaco di Sante Marie, Giacomo Proia, gestore Ostello Casa Bella sul cammino e Giulio Intemerato, camminatore borbonico.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto