The news is by your side.

Medicina estetica: i trattamenti da non perdere nel 2022

La clinica di Avezzano MarianettiMED offre molteplici trattamenti di tendenza per la bellezza della nostra pelle

495

La richiesta di trattamenti per viso e corpo è in costante aumento, non solo negli interventi effettuati in sala operatoria, ma anche nelle tecniche meno invasive, eseguite in regime ambulatoriale“, afferma il chirurgo maxillo facciale Tito Marianetti che prevede che con l’arrivo del nuovo anno “la medicina estetica aumenterà la sua popolarità” grazie ai buoni risultati ottenuti dai professionisti del settore.

Per il medico di MarianettiMED, clinica specializzata in medicina estetica ad Avezzano, si prevede un aumento della domanda soprattutto per i trattamenti mini-invasivi della zona del viso, più rapidi ed economici, che comportano un minor rischio chirurgico con risultati visibili fin da subito. “Prendiamo ad esempio la mesoterapia facciale, i famosi cocktail di bellezza per il viso, che a seconda dell’età e del tipo di pelle, permettono di ridensificare, illuminare, idratare e, in definitiva, ringiovanire attraverso un’iniezione di pochi, se non nulli, effetti collaterali”, ci dice.

Inoltre, è chiaro che la naturalezza continuerà ad essere l’obiettivo del 2022. “Le dimensioni XXL delle labbra sono sempre meno richieste, per non parlare dell’effetto “spianato” di certi volti stravolti dall’utilizzo poco consono di filler e botulino! Sembra, quindi, che i volti “artefatti” siano passati di moda in modo più o meno obbligatorio, afferma lo specialista di MarianettiMED.

Quando si parla di tendenze in medicina estetica si pensa a trattamenti i cui risultati si misurano in termini di espressività, bellezza, volumi e forme localizzate, sicurezza o trattamenti non invasivi: questo nella mia clinica è già realtà da molti anni e siamo sempre attenti a mantenere uno standard qualitativo di naturalezza molto elevato“, spiega il maxillo facciale.

Ma quali sono i “MUST” di medicina estetica che nella Marsica daranno più di cui parlare nel 2022?

FULL FACE TREATMENT

È il trattamento di ringiovanimento del viso senza chirurgia più completo perché in MarianettiMED viene personalizzato completamente, adattandolo alle esigenze di ogni pelle e di ogni viso. Questa procedura di medicina estetica combina botox per eliminare le rughe di espressione, acido ialuronico per riempire le rughe e ripristinare i volumi del viso e diversi tipi di laser per migliorare la consistenza e il tono della pelle, nonché eliminare le rughe sottili e/o le lesioni vascolari. Un trattamento completo senza chirurgia con risultati spettacolari.

LIPOSUZIONE NON CHIRURGICA DEL DOPPIO MENTO

Uno degli aspetti che invecchia di più un viso, curiosamente, non si trova nel viso, ma nel collo. L’accumulo di grasso nella zona del doppio mento dona a tutto il viso un aspetto stanco e trascurato, oltre ad aggiungere anni. Le nuove tecniche di liposuzione del doppio mento di MarianettiMED consentono di ridefinire il contorno del mento, eliminando il grasso in eccesso e restituendo la giovinezza della zona con un aspetto naturale senza l’utilizzo del bisturi.

L’EVOLUZIONE DEL FILLER VISO

I filler sono ancora i veri re, ma c’è una massima: mantenere la mimica facciale sarà l’obiettivo da raggiungere quando si utilizzano questi materiali. “La reologia dinamica è già una realtà e i nuovi acidi ialuronici di hanno fatto la differenza. Più biocompatibili e con catene lunghe, sono più elastiche e malleabili. Un’altra particolarità è che struttura è dinamica e mantiene le naturali proprietà viscoelastiche rispetto alle strutture rigide e con il rischio di rotture o grumi di altri acidi”, spiega Marianetti.

LE LABBRA SOTTO I RIFLETTORI

Le labbra saranno coccolate dal punto di vista estetico, ma non solo con l’obiettivo di aumentarne il volume, ma il loro ringiovanimento e idratazione sono più importanti. “L’armonia e il disegno del sorriso perfetto saranno gli obiettivi da raggiungere”, spiega Marianetti che all’interno del suo staff vanta diversi professionisti del “Lip designer”.

E’ MEGLIO PREVENIRE

Il vero segreto dell’eterna giovinezza sta nel successo dei trattamenti che accompagnano la pelle nel corso degli anni assicurando quindi un buon processo di invecchiamento: “L’età di ingresso alla medicina estetica è sempre più anticipata e gli stessi che a 20 anni effettuano trattamenti di idratazione volti a migliorare la qualità della pelle come la biostimolazione, a 30 assisteranno a consulti per fermare, a base di tossina botulinica, il formazione di rughe d’espressione” conclude l’esperto di Avezzano.

Happy Wok Happy Shopping Desktop Home