The news is by your side.

McCrunchy Bread con Nutella approda in città. Ed è subito boom

Due fette di pane farcite di Nutella. Nessuna invenzione, nessun ingrediente segreto. Eppure, il nuovo McCrunchy Bread sta letteralmente facendo impazzire il palato di chi lo mangia. I dati raccolti dal McDonald’s di Avezzano non smentiscono il successo del nuovo prodotto, lanciato nel giorno dedicato agli innamorati.

Che sia destinato a colazioni, merende, spuntini di mezzanotte o come dolce da accompagnare al caffè nel post-pranzo, il McCrunchy Bread, senza dubbio, piace. A tutte le ore, grandi e piccini si lasciano tentare da un panino caldo (realizzato con una tipologia di pane diversa da quella che viene utilizzata per i classici hamburger), croccante, fragrante e travolgente, ha dichiarato Gaetano Miranda, licenziatario del McDondald’s di Avezzano.

Avete presente quando da piccoli si chiedeva alla nonna il fatidico ‘pane e cioccolata’ per merenda?”, ha continuato, “ecco, il McCrunchy Bread richiama questo classico intramontabile che si può mangiare direttamente nel ristorante, in macchina o si può riportare a casa in tutta comodità”.

Siamo particolarmente contenti del fortissimo impatto che sta avendo. La collaborazione con Ferrero non è recente ma mai prima ne era venuto fuori un prodotto che rompesse gli schemi della realtà dei preconfezionati. Questa volta abbiamo creato un qualcosa di semplice, buono e di qualità che non snatura l’ingrediente principale: la nutella”, ha concluso.

Ancora non hai provato il nuovo McCrunchy Bread? Corri da McDonald’s e ordinane uno!

 

#advertising

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto