The news is by your side.

Matrimoni e cerimonie, con il fascino del rito della sabbia attesa per la ripartenza

805

Matrimoni e cerimonie sospese ormai da piu’ di un anno. Sogni infranti, ed un settore che è stato messo in ginocchio dall’emergenza covid. Questa nuova situazione di colore giallo, l’arrivo dell’estate stanno facendo ben sperare e cresce l’attenzione su come si potrà vivere il matrimonio. Si è disposti a seguire le regole, magari approfittando maggiormente degli spazi aperti ed organizzando il tutto in maniera ottimale per stare comunque bene insieme… per l’appunto in sicurezza.

I matrimoni civili hanno preso ormai il sopravvento, e la tendenza è quella di ricorrere sempre di piu’ ad una valorizzazione di tali cerimonie, solitamente formali e veloci.

“Ci sono molti format per rendere suggestivo un matrimonio, una ricorrenza, un anniversario – spiega il giornalista Daniele Imperiale esperto in cerimoniali istituzionali e matrimoniali – il tutto va curato nei dettagli che fanno poi la differenza.

Il rito della sabbia ad esempio, che può essere abbinato al rito delle candele, o al patch printing costituisce un elemento particolarmente suggestivo per la nuova unione della coppia di sposi. L’importante è che tutto sia organizzato con un planning ben preciso e strutturato.

La location, ha sicuramente la sua importanza, questa tipologia di cerimonie è molto coinvolgente e mette al centro gli sposi e con la partecipazione attiva anche dei testimoni e dei convenuti.

Ora – prosegue Imperiale – anche questi format si sono adeguati agli standard di sicurezza, per cui vengono anche formati dei cerchi intorno agli sposi con gli invitati in presenza ma distanziati, che seguono la cerimonia e ne sono parte integrante nei vari passaggi ad esempio.

Nel rito della sabbia gli sposi scelgono i colori di rispettive sabbie molto fini, che attraverso un rito di origine celtica e con la guida del cerimoniere celebrante, vanno poi a fondersi in un unico contenitore che sarà poi il sigillo della nuova unione e le sfumature condotte ad arte dal celebrante nella gestualità, nella terminologia e nei movimenti, rappresentano l’unicità del matrimonio. Molto suggestiva è la narrazione del celebrante che segue passaggi del tutto particolari. E’ importante il tono della voce, l’impostazione, e c’è tutta una regola cerimoniale che il celebrante deve seguire con l’obiettivo di rendere unico il sogno del matrimonio di un anniversario di matrimonio ad esempio.

 

Ma il rito può essere arricchito con quello delle candele, ad esempio che rappresenta una nuova luce che nasce con la nuova unione. In questo caso anche gli invitati sono parte attiva, ed il rito è stupendo. Volendo si possono abbinare, facendo precedere quello della luce e poi a seguire quello della sabbia.

Il patch printing invece consiste in un rito che vede gli sposi deporre determinati colori su una tela, a guida del cerimoniale e che formano, sempre seguendo alcuni criteri esoterici, un mix di colori unico e che rappresenta l’unione consolidata.

La pianificazione di un matrimonio con questa tipologia di riti, avviene con congruo anticipo, poichè ci sono un mix di elementi di cui tenere in considerazione. Tutto deve essere perfetto, è importante ad esempio la scelta delle musiche in sottofondo che scandiranno i vari passaggi.  E ci sono inoltre delle regole che gli sposi ed i loro accompagnatori alla cerimoniale dovranno seguire. E’ calcolata anche la velocità del passo, la gestualità per la formazione della nuova coppia, i ruoli che ciascuno riveste nel rito. C’è inoltre la possibilità di scegliere tra diverse modalità di rito che vanno dal tradizionale, esoterico, country, a livelli di standard cerimoniali di etichetta. Ognuno può progettarlo come lo ritiene maggiormente consono.

Il ricordo di una cerimonia con il rito della sabbia e delle candele, è sicuramente indelebile – conclude Daniele Imperiale – ha un fascino particolare ed ogni cerimonia ha una sua caratterizzazione e tutto viene vissuto sicuramente con una forte emozione, poichè l’ambiente che si crea sin dall’inizio è come una atmosfera in cui si lascia da parte tutto il resto e ci si concentra sulla cerimonia dove tutto ha un significato simbolico che viene narrato dal celebrante. Emozione ma anche tanta gioia, che poi esploderà con gli sposi che alla fine si voltano verso gli invitati ed innalzano i colori della nuova sabbia. Inizia da qui una nuova famiglia, una nuova esperienza di vita”.

ulteriori informazioni possono essere richieste a: [email protected]

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto