News in tempo reale

MarsicaMedioevale fa tappa a Trasacco, Lobene: obiettivo rinascita del territorio, rilancio storico e culturale

Trasacco. “E’ certamente un momento importante di valorizzazione della storia, ed ecco come  un prodotto immateriale diventa veicolo e volano non soltanto di sviluppo culturale e sociale ma anche di sviluppo economico per quanto riguarda il marketing dei nostri comuni.”  Così Ilio Leonio, nel suo ruolo di moderatore, ha salutato il pubblico presente in sala al convegno “La Battaglia dei Piani Palentini detta di Tagliacozzo presso Scurcola” che si è svolto a Trasacco in una particolare atmosfera, sotto la dominante Torre Febonio.

L’evento rientra nel percorso del progetto “marsicaMedioevale”, e ha avuto tra i suoi relatori Franco Salvatori, docente dell’Università degli Studi Tor Vergata di Roma, che ha introdotto il tema “Il Re vittorioso: Carlo I D’Angiò nella Marsica”, e Pierluigi Magistri, dello stesso ateneo, che ha approfondito la storia de “Il Lago del Fucino e il nuovo regime angioino.”.

“Abbiamo aderito al progetto avendo a cuore come obiettivo la rinascita del territorio”, ha spiegato il sindaco di Trasacco Cesidio Lobene, “abbiamo riscontrato, nella presentazione dell’architetto Lorenzo Fallocco, la possibilità di entrare in rete con altri comuni e avere una maggiore possibilità di far conoscere le bellezze che possiede la nostra città. Non da meno”, precisa, “ci è parsa l’opportunità di meglio comprendere le possibili soluzioni  con la condivisione dei problemi che il territorio quotidianamente propone, siano essi positivi che negativi. E’ un progetto che unisce i territori e offre basi solide per un rilancio storico culturale della nostra realtà, incentivando così il settore del turismo”. Al primo cittadino si sono unite le considerazioni di Sara Di Salvatore, presidente del Consiglio del Comune di Trasacco e Ilaria Paletti, assessore agli Enti, le maggiori sostenitrici del progetto “marsicaMedioevale” a cui entrambe attribuiscono un valore per il rilancio di Trasacco.

Hanno poi porto il loro saluto ai presenti il sindaco Maria Olimpia Morgante di Scurcola Marsicana e Nazzareno Lucci, sindaco di Massa d’Albe.   Presenti il vice sindaco di Pettorano sul Gizio Augusto De Panfilis, in rappresentanza del Comune di Luco dei Marsi Valentina Angelucci e Franco Colucci, presidente dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Avezzano.