News in tempo reale

Marsica innovation&technology, proteste per l’organizzazione del servizio mensa

Avezzano. Servizio mensa alla Marsica Innovation&technology, le lavoratrici entrano in sciopero. Ad annunciarlo sono i rappresentanti di Fiom-Cigl, Fim-Cisl, Uil-Uilm e Fismic che la prossima settimana dovrebbero incontrare l’azienda per discutere la riorganizzazione del servizio. “Dopo la nostra comunicazione del 31 luglio scorso, la situazione lavorativa presso la mensa è fortemente peggiorata, in quanto l’azienda non ha assolutamente tenuto conto della protesta delle lavoratrici ed ha continuato ad impostare l’organizzazione ed il servizio non tenendo conto sia delle difficoltà delle lavoratrici che di quelle della gestione di una mensa cosi’ complessa”, hanno spiegato le parti sociali, “l’azienda ha confermato l’incontro con il sindacati micron avezzano (5)sindacato a far data dal 26 agosto 2013, ma nel frattempo ha cercato di effettuare un preincontro con le lavoratrici in modo da far passare la sua logica sul servizio, in particolare: riduzione del personale e delle ore di servizio, in questa fase, nonostante una stabilita’ sui pasti, colloca due persone in ferie; diversa organizzazione della distribuzione dei pasti, che prevede un maggiore e diverso impegno delle lavoratrici; cambiamento delle funzioni professionali dei dipendenti. Tutto questo senza nessun confronto con il sindacato. Inoltre, dal nostro punto di vista e da quello di chi opera nella mensa si sta assistendo ad un forte peggioramento del servizio, che allontana i commensali i quali cominciano ad esprimere forti lamentele sulla nuova gestione. Per tali motivazioni le lavoratrici della mensa incroceranno le braccia per un giorno in segno di protesta”.