News in tempo reale

Marsica in ginocchio a causa del maltempo. Frane e allagamenti su tutto il territorio

Avezzano. Allagamenti e frane in tutta la Marsica e un centinaio di persone sfollate. E’ questo il drammatico bilancio di due giorni di pioggia incessante che ha messo  in ginocchio il territorio.

A Tagliacozzo resterà in vigore fino a mezzogiorno di sabato l’ordinanza di sgombero emessa dal sindaco Dino Rossi e che interessa dodici famiglie del quartiere Giorgina, dove la collina è franata su un tratto di via Cupa. Un summit è previsto per domani alle 10 con i vertici regionali della Protezione civile. Nel fucino sono state evacuate una ventina di famiglie residenti a Borgo Ottomila, frazione di Celano. Le abitazioni e le strade della zona sono state invase da fango e acqua. In alcuni punti il livello ha raggiunto il mezzo metro. Al lavoro vigili del fuoco, protezione civile, carabinieri forestale e polizia. Invasi dall’acqua anche i campi del Fucino già coltivati. Gli agricoltori da qualche settimana avevano iniziato la semina di carote precoci, patate e finocchi, ieri finiti sotto l’acqua. Le zone maggiormente colpite sono Borgo 8000, il bacinetto tra San Benedetto e Trasacco, e i campi intorno a Trasacco. Si calcolano danni di grossa entità.