News in tempo reale

Marocchino pestato in centro da un gruppo di giovani italiani durante una rissa notturna

Avezzano. E’ stato pestato durante una rissa notturna da un gruppo di giovani marsicani ed è finito in ospedale. Si tratta di un marocchino raggiunto da una bottigliata alla testa che lo ha lasciato a terra sanguinante. Ad accompagnarlo in ospedale, dopo il ferimento. è stato un connazionale che, arrivato con l’auto lo ha caricato e trasportato al pronto soccorso. Ora i responsabili potrebbero essere individuati dalla polizia. ambulanza pronto soccorsoLa rissa, secondo la testimonianza di inquilini della zona che hanno sentito urla e sono accori per vedere l’accaduto, è avvenuto in via Fucino, dietro al Castello Orsini. Era passata da poco la mezzanotte quando tra i giovani italiani e il nordafricano sarebbe sorta una discussione, probabilmente iniziata all’interno di un locale della zona e poi proseguita all’esterno. Dalle parole qualcuno ha deciso di passare ai fatti e così in pochi istanti è scoppiata una zuffa. Sono volati calci e pugni e ad avere la peggio è stato il marocchino raggiunto dalla bottigliata alla testa, finendo a terra sanguinante. Provvidenziale l’intervento del connazionale. L’accaduto è stato visto da alcuni inquilini della zona e sulla vicenda, nelle prossime ore, potrebbe esserci una svolta.