The news is by your side.

MarianettiMED di Avezzano: denti sani per tutti i bambini

Mantenere dall’infanzia una bocca e denti in perfetta condizione previene la comparsa di patologie in età adulta. Settembre mese ideale per la prevenzione della salute orale dei nostri piccoli.

463
Didascalia Fotografica: Dott.ssa Sara Marianetti, specialista in odontoiatria pediatrica e ortodonzia presso la clinica MarianettiMED di Avezzano (AQ)

 

L’odontoiatria pediatrica è la specialità dentale che si occupa di fornire cure mediche odontoiatriche ai più piccoli, fornendo cure terapeutiche e preventive per la salute orale di neonati e bambini fino all’adolescenza. L’igiene orale è fondamentale fin dalla tenera età, come ci ricorda la Dott.ssa Sara Marianetti, odontoiatra pediatrica della clinica MarianettiMED di Avezzano, che pone l’accento sulla cura della salute orale fin dalle prime fasi della vita e ricorda l’importanza della visita periodica per i più piccoli (ma anche per gli adulti) da effettuarsi al rientro dalle vacanze:

Perché settembre rappresenta un mese cruciale per un controllo periodico dal dentista?

In vista del ritorno ai banchi scolastici è determinante preparare la bocca a nuovo anno scolastico riparandola dal trambusto dell’estate e delle cattive abitudini di questo periodo. La comparsa di gengiviti e carie è accentuata dalle abitudini differenti tipiche delle vacanze: pasti frequenti fuori casa (senza spazzolino appresso), attenzione più bassa all’igiene orale, maggior assunzione di bevande zuccherate, gelati e dolciumi generano un abbassamento della protezione contro gli attacchi dentali.

In cosa consiste quindi la visita odontoiatrica post-vacanza?

Consiste in una revisione che includerà un’esplorazione dei denti, della cavità orale, il riconoscimento della fase di dentizione e l’individuazione di fessure nello smalto. In quest’ottica, in MarianettiMED è possibile effettuare un follow-up individualizzato in base alle esigenze del singolo paziente e alla predisposizione alla carie o alle malattie parodontali, nonché alla correzione delle abitudini che le causano.

Chi tratta nello specifico il dentista pediatrico?

Il Dentista Pediatrico si prende cura del bambino dalla nascita, e lo cura e lo controlla durante l’allattamento, l’infanzia, l’adolescenza e la prima età adulta. Inoltre, è importante sottolineare che la famiglia partecipa attivamente a questo processo, per il quale il suo lavoro inizia con l’orientamento della madre durante la gravidanza, al fine di prepararla alla cura della salute orale del suo bambino, e successivamente, coinvolgendo anche il resto della famiglia nello sviluppo di una sana educazione.

Un altro gruppo molto importante di pazienti che i dentisti pediatrici curano sono anche i bambini e gli adulti con disabilità, tra i quali spiccano i pazienti con Sindrome di Down o Trisomia 21.

Nello specifico come vengono trattati i pazienti più piccoli dal dentista?

L’asse principale del trattamento fornito da un dentista pediatrico è la gestione preventiva, affinché il bambino sviluppi, fin dalla tenera età, abitudini di vita sane come la cura di sé della propria salute orale, una dieta equilibrata e un positivo atteggiamento rispetto al trattamento e ai controlli professionali. Una buona salute dentale dei denti da latte aiuta a prevenire problemi dentali durante tutta la vita.

Qual è la differenza tra un ortodontista e un ortodontista pediatrico?

La formazione clinica degli ortodontisti pediatrici permette di comprendere e connettersi emotivamente con i pazienti più piccoli e allo stesso tempo questa figura professionale è formata per trattare aspetti specifici che colpiscono i pazienti con sindrome di down come la prevenzione delle carie e della malattia parandontale, nonché i disturbi dell’occlusione e del morso.

Quali sono le cure è necessario intraprendere durante la gravidanza?

A partire dalla gravidanza, la madre dovrebbe aumentare la cura della propria salute orale per evitare infezioni come carie, gengiviti o infiammazioni delle gengive, per le quali è importante che si presenti ogni trimestre al consulto odontoiatrico e, se necessario, consulti anche un parodontologo.

La gravidanza predispone a una maggiore infiammazione delle gengive a causa dei cambiamenti ormonali durante questo periodo, che possono aumentare il rischio di altre malattie di origine generale che possono colpire il bambino.

Quali sono le motivazioni più comuni che portano ad una visita dal dentista pediatrico?

Statisticamente, il trauma è la causa principale di questa visita. Un colpo, una caduta o un incidente sono circostanze che colpiscono direttamente i denti e richiedono un trattamento urgente. Al contrario, è possibile riscontrare casi di aumento dei denti, assenza di denti permanenti, dimensioni irregolari e alterazioni dello smalto dentale causate dal consumo di antibiotici.

Quali sono i trattamenti più comuni effettuati da un dentista per i bambini?

Nonostante l’obiettivo principali della visita dovrebbe essere la revisione periodica dei denti per verificare che stiano crescendo correttamente allineati e senza problemi, esistono una serie di trattamenti anch’essi comuni:

– Canali radicolari per evitare la chiusura dell’apice.

– La rimozione della gengiva che impedisce la crescita naturale di un dente (pulpotomia)

– Il rivestimento. Può essere fatto indirettamente, per evitare la sensazione di dolore notturno, o direttamente (viene eseguito su denti non temporanei per una protezione adeguata).

– La pulpectomia. Consiste nella rimozione della polpa dentale dalla corona del dente.

Quando è consigliabile effettuare la prima visita dal dentista?

Il primo appuntamento con il Dentista Pediatrico deve essere al più tardi entro i dodici mesi di età. Questo è il momento ideale per fare un esame completo della cavità orale, controllare i tessuti molli, il consolidamento del palato, la crescita e lo sviluppo dei muscoli facciali, nonché per escludere infezioni della bocca o altre difficoltà che potrebbero richiedere un intervento precoce.

È anche un momento opportuno per stabilire una connessione emotiva con il bambino e i suoi genitori, chiarire dubbi e rivedere tutte le raccomandazioni di igiene orale e nutrizionale, al fine di avere un impatto positivo sulla salute orale del bambino prima che finisca di lasciare i denti temporanei.

E’ determinante quindi iniziare le visite dentistiche in età infantile?

Assolutamente sì, intraprendere un percorso nei primi anni di vita aiuta il bambino a prendere maggior confidenza con la figura professionale del dentista che spesso viene vista con diffidenza e paura: i piccoli lasceranno le visite con buoni consigli, come le migliori tecniche di spazzolatura così da prevenire problemi nella tua età adulta.

Cosa fare in caso di bambini particolarmente paurosi di fronte all’esigenza di estrarre un dente o altre manovre “invasive”?

Oltre all’istaurazione di un rapporto di fiducia medico-baby paziente che è determinante, nella nostra clinica MarianettiMED disponiamo della sedazione cosciente, una tecnica di anestesia che induce nel paziente una condizione di intenso rilassamento. Grazie a questa manovra, il paziente rimane cosciente durante tutto l’intervento, ma perde la percezione del tempo e non prova alcun dolore.

Può darci qualche consiglio pratico per non avere sorprese al rientro dalle vacanze?

Per tenere a bada rischi comuni come la comparsa di gengiviti e carie si possono intraprendere alcuni semplici compiti: bere molta acqua per idratare la nostra bocca e mantenere il corretto flusso di saliva; mantenere abitudini igieniche portando sempre con sé spazzolino, filo interdentale e dentifrici e collutori che contengono fluoro per proteggere i denti. È il cloro nelle piscine che è responsabile di parte della demineralizzazione dei denti, quindi è importante aggiungere contributi extra attraverso questi prodotti per l’igiene.

 

Settembre è quindi un mese fondamentale, sia per bambini che adulti, per sottoporsi ad una revisione completa della bocca per escludere problemi, eseguire pulizie orali per rimuovere placca in eccesso, iniziare un trattamento ortodontico per correggere un morso che causa un’usura irregolare, estrarre i denti da latte che ostacolano la crescita dei denti permanenti o qualsiasi altra lesione che può colpirci. La clinica MarianettiMED di Avezzano offre in quest’ottica una prima visita gratuita per monitorare lo stato generale della bocca. www.marianettimed.it