News in tempo reale

Mancato slow down all’LFoundry, Di Francesco: frutto anche dell’impegno dei lavoratori

Avezzano. La notizia del mancato slow down (rallentamento) dell’LFoundry nel periodo natalizio per le parti sociali è frutto anche dell’impegno costante dei lavoratori  che da anni stanno facendo sacrifici. “A due anni dalla dichiarazione di Cgil 700 esuberi registriamo zero licenziamenti e credo che sia un grande risultato delle lavoratrici e dei lavoratori che hanno partecipato alle iniziative sindacali”, ha commentato Roberto Di Francesco, segretario Fiom-Cgil, “il fatto che durante le feste si lavori è da una parte una buona notizia, ma da una parte è sorta di ricatto nei confronti dei dipendenti che in questi due anni, di fronte alla sciagura di perdere il posto di lavoro sono stati costretti a sopportare ritmi, condizioni e carichi di lavoro inaccettabili”.