The news is by your side.

Mancanza di posti sui bus Tua a Scurcola e Cappelle, Antonini: ripristinata la situazione per i pendolari

Scurcola Marsicana. Nei giorni scorsi è montata una forte lamentela nelle comunità di Scurcola Marsicana e Cappelle dei Marsi, colpite dal forte disagio rispetto alla questione di mancanza di posti sui mezzi della società Tua Spa, la società di trasporto abruzzese.

In particolare a protestare sono stati i genitori dei giovani studenti che quotidianamente raggiungono gli istituti scolastici di Avezzano. Della questione se ne è interessato il consigliere comunale Ivan Antonini, che si è attivato celermente affinché si trovasse una soluzione presso la Regione Abruzzo.

Antonini ha interessato della situazione di particolare disagio il consigliere regionale Maurizio Di Nicola, delegato ai trasporti e alla mobilità, il quale, sentiti i vertici di Tua, ha prontamente risolto il problema. Già dalla giornata di ieri infatti, gli studenti e i pendolari di Scurcola Marsicana e Cappelle dei Marsi hanno potuto raggiungere i luoghi di studio o di lavoro senza alcuna difficoltà.

“Sono molto contento del risultato ottenuto“, specifica il consigliere Ivan Antonini, “il nostro Comune e la frazione di Cappelle hanno molti pendolari che ogni mattina frequentano Avezzano, soprattutto studenti, e non erano ammissibili i disagi a cui erano sottoposti. Ringrazio per la solerzia e la celerità la società Tua e il delegato regionale Maurizio Di Nicola che da subito si è attivato per una pronta risoluzione del problema”

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto