The news is by your side.

L’ultimo saluto alla giovane Oana, non ha retto al mancato rinnovo del contratto di lavoro

Balsorano. L’ultimo saluto alla bellissima  Oana Maria Cioponea, la ragazza con origini romene impiegata fino a poco tempo fa in un supermercato  di Sora. Si è tolta la vita nel bagno di casa e tra le ipotesi la più attendibile è che non abbia retto al  mancato rinnovo del contratto di lavoro. Il corpo senza vita della ragazza è stato trovano   nella sua abitazione nella frazione Case Alfonsi a Balsorano, all’interno del bagno.

A trovarla oramai esanime sono stati i parenti. Il padre ha sfondato la porta e l’ha vista a terra. Per lei non c’era più niente da fare.  Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri di Morino e i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso.  Anni fa la sorella era morta in un incidente stradale. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore della repubblica di Avezzano, Lara Seccacini. Le esequie si terranno oggi alle 14,30 nella chiesa della Santissima Trinità di Balsorano.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto