Cosa stai cercando?

EVENTI

Luco dei Marsi, teatro e cineforum per gli alunni a scuola di educazione ambientale

Share

Luco dei Marsi. Si è tenuto nei giorni scorsi a Luco dei Marsi l’incontro formativo dedicato alle classi della scuola primaria dell’I.C. “Ignazio Silone”, proposto dalla cooperativa Ambecò, in sinergia con il Comune e Segen Spa, nell’ambito del progetto educativo, finanziato dall’Azienda di igiene ambientale, che vedrà protagonista anche la scuola secondaria dello stesso Istituto. Educazione civica, formazione e arte sono stati gli “ingredienti” dell’incontro: la sessione di educazione ambientale si è svolta, infatti, attraverso una  lezione-spettacolo, tenuta da Maria Cristina Nicoli, operatrice qualificata del Centro di Educazione Ambientale di Ambecò, “L’Albero delle Storie”, riconosciuto dalla Regione Abruzzo; la modalità ha permesso di trasmettere contenuti divertendo i bambini, che hanno partecipato con entusiasmo, e di catturare la loro attenzione attraverso la forza  suggestiva del teatro e la magia del racconto fiabesco.

“Sono iniziative di grande valore educativo, che la nostra Amministrazione continuerà a promuovere e a supportare”, ha sottolineato la sindaca Marivera De Rosa, che ha espresso grande soddisfazione per l’attuazione del progetto, “Il mio sentito ringraziamento va alle qualificate operatrici di Ambecò, alle Insegnanti, disponibili e professionali, al dirigente scolastico Romolo Del Vecchio, ai responsabili dell’Azienda, a tutti quelli che hanno reso possibile l’attività”. Il 26 aprile, alle 10.15,  l’appuntamento con l’educazione ambientale è per  gli studenti della scuola secondaria di primo grado, cui sarà dedicato l’evento “Ambiente in Cinema”, alla sua prima edizione, che prevede la proiezione del film documentario sulla sostenibilità ambientale, dall’emblematico titolo “Home” (Casa), durante il quale verrà affrontato il tema “ambiente” nelle varie sfaccettature; “Home”, in particolare, denuncia lo stato attuale della Terra, il suo clima e le ripercussioni a lungo termine sul suo futuro. Un tema che viene espresso lungo tutto il documentario è quello del delicato e fondamentale collegamento che esiste tra tutti gli organismi che vi fanno parte. Al termine della proiezione vi sarà uno spazio dedicato alla riflessione critica sugli argomenti trattati. “Cooperiamo a tutto campo per la promozione di una diffusa e radicata educazione ambientale”, ha spiegato l’assessore  alla Scuola Silvia Marchi,

“I nostri ragazzi sono molto attenti rispetto a queste tematiche e questo è per noi una soddisfazione e un ulteriore incentivo nel promuovere tutte le attività utili perché cresca con loro la consapevolezza dell’importanza del riciclo, del rispetto per la natura, della necessità di preservare le risorse attraverso un consumo più consapevole e dell’attuazione delle “buone pratiche”, fondate sul  riutilizzo e l’eliminazione degli sprechi. Il lavoro di educazione, in questa direzione, è già un investimento per il futuro dell’ambiente e un tassello importante per garantire ai giovani e alle future generazioni un’adeguata qualità di vita, a partire dalla disponibilità delle risorse primarie, che non sono infinite e vanno perciò preservate con coscienza”. Le insegnanti che hanno partecipato all’evento: Candida D’Andrea; Maria Giovanna Di Benedetto; Luciana Marangoni; Angelita D’Angelo; Rita Di Giammatteo; Ernestina Colabianchi; Rosalia Monacelli.

 


INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto