The news is by your side.

Luco dei Marsi a lutto per l’operaio stroncato da un infarto, oggi pomeriggio l’ultimo saluto in paese

Luco dei Marsi. Sono increduli gli amici e i conoscenti di Americo Di Girolamo, il 42enne stroncato ieri da un infarto. L’uomo era uscito per in mattinata e alle 12 si sarebbe dovuto recare al lavoro nel sito Tekneko del nucleo industriale di Avezzano.

Proprio mentre era in macchina, però, avrebbe iniziato ad accusare le prime avvisaglie del malore che poi lo ha portato alla morte. Rientrato a casa certo di potersi riprendere e poi riuscire per il turno di lavoro è morto nel giro di qualche minuto.

Ieri l’intera comunità di Luco si è stretta alla famiglia, alla moglie Anna Rosa e ai suoi due bambini di 10 e 6 anni. Americo era conosciuto da tutti in paese. Sempre pronto a fare festa con gli amici era sostenitore dell’Angizia Luco e prendeva parte con la famiglia a tutte le iniziative promosse dalle varie associazioni in paese.

“Nell’apprendere la triste notizia che ha sconvolto la comunità luchese, tutta la società ed i giocatori dell’Angizia Luco si stringono attorno alla famiglia Di Girolamo per la perdita del caro Americo”, hanno spiegato dalla società sportiva, “ti ricorderemo sempre per l’amore con cui seguivi la Dea ogni domenica e per averla sostenuta anche nei momenti più difficili. Ciao Americo, sarai sempre nei nostri cuori”.

Oggi alle 16.30 nella chiesa di Santa Maria a Luco dei Marsi si terranno i funerali.

Potrebbe piacerti anche