News in tempo reale

Lotta contro la violenza alle donne, insieme agli agenti di polizia da oggi c’è anche lo psicologo

L’Aquila. Ad Avezzano, il commissariato di polizia nel 2019 ha raccolto tre denunce da parte di donne che hanno detto “basta” e che non hanno più subito violenza. Due le misure cautelari eseguite nei confronti di uomini che hanno smesso così di perseguitarle.

Nel 2020 le denunce sono salite a nove, con nove misure cautelari eseguite.

Nel 2021, finora, ci sono state due denunce e due misure.

Le deleghe assegnate dall’autorità giudiziaria alla Squadra Mobile dell’Aquila, per intervenire sulla situazione di donne in difficoltà, per cui è stato attivato il protocollo del “Codice Rosso” che permette maggiori tutele in tempi più brevi, nel 2019 sono state 39, nel 2020 54 e fino al 3 marzo, nel 2021, 19.

La Polizia di Stato continua ad essere vicina a tutte le fasce della popolazione che sono più fragili e che sono a rischio violenza ma anche bullismo e cyberbullismo. Per questo è stata creata l’applicazione Youpole all’interno di cui si possono fare segnalazioni.

In più, da oggi, in Questura, è in servizio anche uno psicologo che affiancherà i colleghi poliziotti nell’accogliere chiunque chieda di essere ascoltato.

Guarda il video:

 

Guarda la diretta registrata nella sala Erica della Questura dell’Aquila, con la dirigente del reparto dell’Anticrimine:

 

Ha collaborato Giorgia D’Ascanio.