News in tempo reale

Litigano davanti al bar, uno finisce in ospedale, l’altro viene arrestato dai carabinieri

Collelongo. carabinieri gazzellaLitigano per futili motivi nei pressi di un bar di Collelongo. Uno dei contendenti estrae un coltello e colpisce il suo antagonista all’addome cagionandogli lesioni per le quali è stato ricoverato, in prognosi riservata, presso l’ospedale civile di Avezzano.
Per tali motivazioni, la notte scorsa, i militari della Stazione Carabinieri di Trasacco, supportati da quelli della Stazione di Cerchio e da un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Avezzano, hanno tratto in arresto L.F., un operaio 29 enne di Luco dei Marsi, mentre il ferito è G.M. di 37 anni di Collelongo.
Come detto, il tutto è avvenuto la notte scorsa in Collelongo e si stanno ancora chiarendo meglio i motivi che hanno portato alla “disputa” conclusasi tragicamente.
Fra l’altro, L.F., allontanandosi dal luogo dell’evento a bordo della sua autovettura, ha danneggiato alcuni arredi del bar e alcune autovetture parcheggiate nelle vicinanze.
L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, Dr. Vincenzo BARBIERI, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari: lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato.