News in tempo reale

Lite furiosa tra genitori per la custodia del figlio di due anni, arrivano i carabinieri

Gioia dei Marsi. Bambino conteso dai genitori, la madre chiede l’intervento dei carabinieri. Sono mesi che moglie e marito discutono per l’affidamento del figlio. Mesi di battaglie legali, di ripicche e di liti. Si è arrivati addirittura a un’aggressione da parte dell’ex marito e l’ex suocera ai danni della mamma che ha tentato di riprendersi il figlio.  La ragazza, di origini straniera, è riuscita però ad averla vinta e ad andare via con il figlio. Alla base della lite c’era la richiesta della donna all’ex marito di riportare a casa il bambino. L’uomo aveva infatti preso in custodia il bambino per un giorno, come stabilito dal giudice. Quando è arrivato il momento di riportare il bambino ha però sostenuto che aveva la febbre e che la bimbo-conteso-586x382mamma doveva attendere che le sue condizioni migliorassero. Ciò però non è avvenuto e lei ha deciso di andare a casa del suo ex per riprendere il piccolo. La situazione è però degenerata fino all’arrivo delle forze dell’ordine. La donna, difesa dall’avvocato Callisto Terra, lamenta anche il mancato pagamento delle da parte dell’ex marito delle quote stabilite dal giudice. Al riguardo è stata presentata una denuncia così come per quanto accaduto in paese. Anche in altre occasioni la ragazza aveva denunciato presunti atteggiamenti aggressivi da parte del marito e proprio questo sarebbe alla base della separazione.