News in tempo reale

L’impianto compostaggio di Massa d’Albe finisce all’Emiciclo, oggi un incontro tra i consiglieri

Scurcola Marsicana. I consiglieri regionali della Marsica si incontrano per fare il punto sull’impianto di compostaggio Cesca che dovrebbe sorgere a Massa d’Albe. A proporre il tavolo è stato il consigliere Emilio Iampieri che al termine di un incontro organizzato dal comitato nella sala parrocchiale di Cappelle dei Marsi si è impegnato a occuparsi della vicenda. “Ho sentito tutti i pareri delle persone che hanno preso parte all’assemblea”, ha spiegato Iampieri, “ho raccolto le preoccupazioni, i dubbi e gli interrogativi dei cittadini e del comitato. Mi sono reso conto che era necessario prendere in mano impianto massa d'albela situazione e organizzare al più presto un incontro con gli altri colleghi marsicani”. Il progetto Cesca prevede la realizzazione di un impianto di compostaggio in una porzione della cava di Massa d’Albe, lungo la provinciale. La società, che finanzierà l’opera con 3milioni di euro, ha già ottenuto il parere positivo del Via, ma il territorio si è opposto. “E’ chiaro che per una struttura come questa non può essere sufficiente solo la Valutazione di impatto ambientale”, ha continuato Iampieri, “serve anche una valutazione di tipo socio-sanitaria per capire soprattutto quale impatto possa avere un impianto come questo sul territorio. Per questo insieme ai miei colleghi cercherò di far luce sulla vicenda e capire come intervenire”.