News in tempo reale

LFoundry: si punta a una nuova turnazione per azzerare gli esuberi

Avezzano. LFoundry continua la trattativa con le parti sociali per azzerare gli esuberi e punta su una nuova turnazione. Nell’incontro tra l’azienda e le parti sociali, volto a valutare le diverse sfaccettature di questa vertenza, è stato affrontato
nuovamente il problema degli oltre 200 esuberi e le varie possibilità per poterli azzerare. Nei precedenti tavoli si era già parlato della nuova turnazione, 3 giorni di lavoro e 5 di riposo, che avrebbe potuto lasciare spazio a più personale e quindi di conseguenza
avrebbe aiutato a ridurre gli esuberi. I delegati dell’azienda e le Rsu hanno discusso della possibilità di poter applicare questo Protesta Micron studenti Avezzano (6nuovo orario anche agli indiretti in turno in modo tale da tagliare un’altra grande fetta del personale in eccesso. Resta però da risolvere il problema dei giornalieri dei quali si parlerà la prossima settimana in un nuovo incontro. “La RSU è composta da persone che lavorano e vivono di questa azienda”, ha spiegato Andrea Campione (Fismic), “hanno svolto il loro ruolo eccellentemente adesso tocca alla solita latitante politica occuparsi di assolvere i propri doveri. Al ministero il decreto sul contratto di solidarietà e’ ancora fermo e 1500 lavoratori rischiano di restare senza stipendi di novembre e tredicesime, con inimmaginabili ricadute sull economia natalizia marsicana. Dove e’ finita l interrogazione parlamentare della senatrice Pezzopane? Dove sono finiti gli altri rappresentanti istituzionali della Marsica , della provincia e della regione?”