The news is by your side.

Isweb Avezzano Rugby: amichevole in vista del derby col Paganica alla prima di campionato

96
Avezzano. La Isweb Avezzano Rugby scalda i motori in vista dell’imminente campionato di serie B. Chiamati a recitare una parte da protagonisti, i gialloneri guidati da Pierpaolo Rotilio se la vedranno col Paganica alla prima di campionato. L’esordio, in trasferta, avverrà il prossimo 17 ottobre.
”Dopo oltre diciotto mesi sarà una grande emozione rivedere i colori gialloneri su un campo da rugby”, ha dichiarato il presidente Alessandro Seritti. “Per affrontare al meglio la stagione abbiamo calendarizzato due amichevoli e un allenamento congiunto che consentiranno alla squadra di affinare schemi e meccanismi e di lavorare sul ritmo gara. Durante questo anno e mezzo non ci siamo mai del tutto fermati”, ha proseguito Seritti.
“Nel rispetto della nostra mission di mettere a disposizione tutte le risorse per fare praticare questo sport ai ragazzi, come società abbiamo sempre consentito ai nostri atleti di allenarsi nel rispetto dei vari protocolli emessi dalla FIR. Attualmente, infatti, si trovano nella fase finale della preparazione guidata dal preparatore Domenico Ciaccia”. Nonostante l’ultimo anno e mezzo abbia determinato numerose pause a causa dell’emergenza sanitaria, la società di via dei Gladioli ha lavorato a ritmi serrati per consolidare una rosa competitiva e in grado di concorrere per obiettivi prestigiosi.  Nella prima amichevole della stagione l’Avezzano Rugby affronterà il San Benedetto Rugby. La partita di disputerà domenica alle 15.30 sul campo della formazione marchigiana, impegnata nel campionato di serie C.
“Dopo così tanto tempo – ha sostenuto Seritti – è fantastico sapere che torneranno nuovamente a giocare. Se siamo riusciti nel nostro intento – ha concluso il presidente – è anche grazie agli imprenditori ‘Amici del Rugby’ che, nonostante un anno difficile, non hanno fatto mancare il loro sostegno economico”. Non è venuto meno il supporto di semplici tifosi e appassionati della palla ovale che, anche durante gli allenamenti settimanali, hanno fatto sentire il loro affetto ai giocatori rendendo l’ambiente sempre più affiatato. “Finalmente c’è una data certa per ripartire. Dopo due anni spaventosi, ben venga questo campionato per tornare alla normalità. Nel derby col Paganica sono convinto che ci sarà tantissima gente a vedere la partita. Vogliamo creare un gruppo che possa durare negli anni ma per ora pensiamo alle singole partite che abbiamo davanti. Agli avezzanesi dico di sostenerci, ne avremo bisogno”, ha commentato Pierpaolo Rotilio, allenatore dell’Avezzano Rugby.