The news is by your side.

Le fiamme del fuoco di Sant’Antonio a San Benedetto assumono una forma molto suggestiva, un segnale di buon auspicio

San Benedetto dei Marsi. Suggestiva forma del fuoco di Sant’Antonio a San Benedetto.
I ragazzi del comitato, delegati dal parroco Don Francesco, che da 5 anni concede il testimone ai 40enni per l’organizzazione delle feste patronali di agosto in onore di San Rocco, L’Assunta e Santa Maria Goretti, quest’anno hanno collaborato con la confraternita di S. Antonio Abate per l’organizzazione dei tradizionali festeggiamenti in onore del Santo, mantenendo viva una tradizione che va avanti da anni.
Ieri, dopo la messa, è stato acceso il ‘fuocone’ e durante la benedizione sono state scattate alcune foto. Fra le tante, Lina Cerasani, membro dei ragazzi organizzatori del 1980, ne ha inviato una, a caso, al priore della confraternita, Osvaldo Cerasani. Dopo alcune ore il priore ha fatto notare a tutti il particolare suggestivo della foto: il fuoco assume una forma, che  subito diventa un segnale di buon auspicio.
Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto