News in tempo reale

Lavoratori Ini senza stipendio, i sindacati chiedono un incontro ma la clinica non risponde

Canistro. Dipendenti della clinica Ini di Canistro senza stipendio da luglio. L’annuncio di una crisi alla clinica ha messo in agitazione i sindacati Cgil, Cisl e Uil, che chiedono un incontro urgente al fine di valutare la reale situazione della casa di cura, “riservandosi eventuali interventi da porre in essere a qualsiasi livello”. I responsabili delle parti sociali, Antonio Ginnetti, Giuseppe Capoccitti e Fabrizio Truono hanno richiesto alla proprietà un incontro urgente per discutere sulla effettiva crisi dell’azienda e su come affrontarla. “Al momento”, spiegano, “a distanza di 14 giorni dalla richiesta, non ci sono state risposte. Clinica Ini di CanistroRiteniamo scorretto tale atteggiamento”, affermano i sindacati in un comunicato, “perché prima ancora di creare allarmismo tra i dipendenti, la clinica avrebbe dovuto convocare le parti sociali, comunicare il problema e cercare il modo di affrontare la crisi. Inoltre bisognerà spiegare come mai, nonostante, si annunci la crisi paventando licenziamenti dal mese di settembre, in realtà all’inizio di luglio sono stati assunti circa 20 ausiliari. Il dato certo è che al momento, i dipendenti non hanno ricevuto lo stipendio del mese di Luglio e non è dato sapere quanto ciò potra accadere. Pertanto”, concludono dai sindacati, “se nonostante l’invito non verranno convocate ufficialmente, le stesse si riservano di intraprendere azioni eclatanti anche attraverso la proclamazione dello stato di agitazione del personale”.