News in tempo reale

L’Avezzano Rugby scalda i motori in vista del campionato, note positive dal triangolare a Paganica

Avezzano. “ Come prima uscita stagionale mi posso ritenere soddisfatto perché si sono evidenziati tanti spunti interessanti”. Sono le parole del tecnico dell’Avezzano Rugby, Pierpaolo Rotilio, dopo il triangolare che si è svolto nel weekend scorso a Paganica, vinto dai padroni di casa.

“Ovviamente – ha specificato l’allenatore – sono tante le cose da sistemare soprattutto in merito ai giocatori che l’anno scorso non si sono allenati e in particolare bisogna migliorare la difesa”. I marsicani hanno vinto la prima partita contro il Frascati, 38 a zero, con le mete messe a segno da Martini, Costantini, Di Matteo, Iulianella, Di Paolo e Dario Basha al suo esordio in maglia giallonera e hanno perso il secondo match, 12 a zero, contro il Paganica.“

Ho visto tanta determinazione e tanta voglia – ha concluso Rotilio – e partiamo da qui per prepararci al meglio per questo campionato”. Hanno esordito anche Alessandro Troiani, Luigi Sacchi, e i fratelli Giorgio e Nicola Rettagliata.

“ È stata una bella manifestazione – ha detto il presidente Alessandro Seritti – che ci ha visto collezionare una bella vittoria contro il Frascati sicuramente la squadra meno attrezzata ma la cosa che mi ha colpito è stata l’ottima prestazione contro il Paganica nonostante la sconfitta; sono contento – ha ribadito il presidente – e sono sicuro che possiamo recitare un ruolo da protagonisti in questo campionato aumentando l’assiduità negli allenamenti degli atleti”.

Il prossimo impegno, in vista del campionato che inizierà il 20 ottobre, è previsto il 6 ottobre contro l’Arnold Rugby