News in tempo reale

L’Avezzano calcio perde “un pezzo di storia”: è morto Giuseppe Di Donato ex presidente del Club Fedelissimi Biancoverde

Avezzano. Avezzano piange la scomparsa di Giuseppe Di Donato, molto conosciuto da tutti come ex presidente del Club Fedelissimi Biancoverde. È morto questa notte. Aveva 84 anni. A salutarlo sui social, è stata la pagina dell’Avezzano Calcio.

 

“Ci lascia Peppe Di Donato. Storico presidente del famosissimo CLUB FEDELISSIMI BIANCOVERDE, ritrovo abituale degli anni 70-80 di tutti i tifosi e calciatori dell”Avezzano calcio. Una vita spesa per i colori biancoverdi. Nel club si potevano seguire le partite dell’Avezzano quando la squadra giocava in trasferte lontane. C’era una bella atmosfera. I mercoledì sera, quando c’erano le partite di Coppa dei Campioni, si cenava e i quotidiani sportivi non mancavano mai. Nell’anno 1986, con la squadra in quasi fallimento, il club di Peppe diventò sede sociale dell’Avezzano calcio, e i calciatori facevano le riunioni tecniche. Mitica fu la festa organizzata nel 1989 dopo la salvezza insperata con permanenza in serie D di quell’anno. Ciao Peppe, grande signore”.

Di Donato, un pezzo di storia anche della Cartiera Burgo di Avezzano, dove ha lavorato per 37 anni, lascia la moglie Paola e i figli Franco, Massimiliano e Cinzia. Franco è un noto cantautore, Massimiliano invece è un apprezzato maestro di arti marziali, promotore di numerosi progetti anche per le scuole.

Di Donato era un uomo corretto, di grande onestà, lo conoscevano e apprezzavano tutti per la sua bontà d’animo.

I funerali saranno celebrati domani, 19 maggio, alle 15, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni ad Avezzano.