The news is by your side.

L’arte e il bello al castello di Balsorano, al via la mostra collettiva: ecco il programma

Balsorano. È in programma il primo agosto, al castello di Balsorano, a partire dalle 17, la mostra collettiva di arte varia che terminerà il 30 agosto.  

La curatrice della mostra Rosa Ammaturo, il gestore del Castello Pietro Fantauzzi e la presidente dell’Associazione  “Il Maniero del Re”,  Anna Gagliardi, dopo il rinvio dovuto al Covid 19,  hanno voluto riproporre questo incontro tra artisti affinché l’arte, in tutte le sue forme e in un momento difficile come l’attuale, possa di nuovo essere un impulso a godere del bello.

Artisti provenienti da continenti diversi, da Giappone, Arabia Saudita e Spagna, ma anche regionali e locali, hanno inviato le loro opere per esporle nel prestigioso e imponente Castello di Balsorano, già dei Piccolomini.  Ci saranno dipinti e sculture.

Con la collettiva si vuole valorizzare il Castello, che per la sua ottima posizione dà lustro a tutta la Valle Roveto e  gli artisti che hanno accettato di portare le loro opere. Offrire ai visitatori qualcosa in più oltre la struttura e la maestosità di un castello fortezza medievale.

L’arte deve muoversi, gli artisti devono avere il coraggio di esporre i propri lavori e farsi conoscere, l’arte in movimento crea movimento economico. Questa mostra vuole essere, soprattutto per i giovani, uno sprone e un antitodo alla sfiducia e alla noia dei nostri tempi. 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto