News in tempo reale

L’Ance incontra il Comune e propone di ridurre i costi per la destinazione d’uso

Avezzano. Si è svolto positivamente un incontro tra il Comune di Avezzano e ANCE L’Aquila, rappresentata territorialmente dal Vice Presidente Fausto Dramisino, avente come oggetto l’applicazione della Legge Regionale 49, cosiddetta Legge dell’edilizia e le sue modificazioni successive, recepite recentemente dal capoluogo marsicano. In particolare l’ANCE ha proposto al Vice Sindaco Ferdinando Fiore Boccia, accompagnato dal responsabile del settore Urbanistica Francesco Bonanni, una riduzione dei costi relativi ai cambi di destinazione d’uso dalla categoria commerciale a quella residenziale. “Negli ultimi tempi” – spiega il Vice Presidente Fausto Dramisino – “Abbiamo ricevuto molte sollecitazioni in tal senso da Cantiere scuola per l'infanziaparte dei nostri iscritti. Molti piccoli proprietari immobiliari nel territorio di Avezzano e privati cittadini avrebbero la volontà di trasformare negozi e uffici in residenziale, ma sono scoraggiati dagli eccessivi costi”. Dramisino si è dichiarato soddisfatto dell’esito della riunione riscontrando la disponibilità sia tecnica che politica a procedere ad una facilitazione di queste operazioni. Per fine mese” – conclude il Vice Presidente di ANCE L’Aquila – “il Comune si è impegnato ad approvare una delibera dirigenziale che sancisce gli accordi presi e a sospendere momentaneamente l’iter delle pratiche già avviate, in attesa delle nuove determinazioni certamente più vantaggiose”. Il Vice Presidente di ANCE L’Aquila, infine, ringrazia il Comune di Avezzano per lo spirito collaborativo.