The news is by your side.

L’ammiraglio Sauro conquista i ragazzi di Tagliacozzo: mio nonno ha salvato dal terremoto Nello, bimbo di Avezzano

Tagliacozzo. Era un bambino e pochi anni fa è morto a 104. A salvarlo dalle macerie dal terremoto è stato l’ammiraglio Nazario Sauro, nonno dell’ammiraglio Romano che ieri ha visitato l’Istituto tecnico economico per il Turismo con i suoi racconti e poi i cittadini di Tagliacozzo con le sue 100 avventure in mare. Il viaggio di Sauro, nipote dell’ammiraglio Nazario, ha fatto tappa per la seconda volta nella Marsica. Ieri è stato accolto dalla dirigente scolastica Patrizia Marziale che gli ha aperto le porte della scuola, mentre nel pomeriggio si è fermato al Comune di Tagliacozzo con il sindaco Vincenzo Giovagnorio.

“Per mio nonno la patria era al di sopra di tutto”, ha raccontato ai ragazzi Sauro, parlando del nonno, “il 13 gennaio del 1915 quando un terribile terremoto scosse tutta la Marsica arrivò ad Avezzano e poi andò a Cese e a Sante Marie. In mezzo a quella distruzione sentì un bambino che piangeva e lo salvò. Si chiamava Nello e il caso ha voluto che qualche mese fa ad Avezzano durante un incontro mentre ricordavo questo episodio un ragazzo si è alzato e mi ha detto che era il nipote di Nello, morto di recente all’età di 104 anni”.

12m
dav

Sauro, che sta girando le scuole di tutta Italia per promuovere il recupero di storie, racconti e luoghi della memoria sullo sfondo della Grande Guerra, oggi sarà di nuovo a Tagliacozzo per incontrare i ragazzi della scuola media, mentre domani si fermerà ad Avezzano dove alle 17 si confronterà con gli studenti del Liceo Benedetto Croce e parteciperà alla fase finale del concorso letterario al teatro San Rocco.

Potrebbe piacerti anche