News in tempo reale

L’affresco di San Giorgio custodito tra le rocce di Colle San Vittorino sarà restaurato, arriva ok Soprintendenza

 

Celano. La direzione generale archeologia Belle Arti e Paesaggio, tramite la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio, all’interno del Ministero della Cultura, ha formalmente autorizzato il Comune di Celano al restauro conservativo dell’affresco denominato “San Giorgio e il Drago”.

“L’affresco rupestre, realizzato tra il XII e il XIII secolo su una roccia, è uno dei più antichi di Celano, si trova sul Monte Vittorino ed è visibile percorrendo il bellissimo Sentiero Storico di Celano”, annuncia l’amministrazione comunale sui social, “raffigura San Giorgio su un cavallo bianco con una lancia in mano mentre uccide il Drago. L’affresco rivela profondi significati simbolici, come la lotta tra bene e male, ed è una delle rappresentazioni iconografiche più diffuse nell’arte cristiana, soprattutto in epoca medievale. Conserviamo e tuteliamo il nostro patrimonio storico, artistico e culturale. Un ringraziamento al Cai sottosezione di Celano per la lodevole e importante proposta”.

 

Sull’affresco di San Giorgio di Celano leggi l’articolo di Magda Tirabassi, realizzato per Marsicalive in collaborazione con My Zona:

Dove la luce contempla ancora il lago scomparso: il percorso di San Giorgio a Celano