News in tempo reale

L’Abruzzo protagonista alla Conca d’Oro con lo chef Marrangoni e i vini di Centorame

Avezzano. L’Abruzzo protagonista della serata organizzata alla Conca d’Oro. Due gli ospiti d’eccezione: lo chef Gabriele Marrangoni e Lamberto Vannucci dell’azienda vinicola Centorame. Nell’accogliente saletta del locale di via Garibaldi Mauro e Cristina hanno accolto gli ospiti per traghettarli in un viaggio alla scoperta dei sapori della nostra terra. Il mare con le sue specialità ha trionfato sulla tavola della Conca d’Oro curata nei minimi particolari dallo staff. Triglia, nasello, gallinella e mazzocche sono state cucinate dallo chef Marragoni in modo semplice ma ricercato. “Il mio obiettivo”, ha raccontato Marragoni, “è quello di portare a tavola dei piatti che poi i miei ospiti possono riproporre a casa”. E così tra una zuppa di farro e uno spaghettone la serata è andata avanti piacevolmente con musica di sottofondo e quattro chiacchiere. Insieme ai primi e ai secondo sul tavolo si sono alternati i nuovi vini della cantina Centorame: Trebbiano, Pecorino e Cerasuolo. Vino imbottigliato e appena stappato che però, come ha precisato Lamberto Vannucci, non è stato strapazzato e quindi è risultato piacevole al palato. Mentre gli ospiti hanno amabilmente degustato calici di bianco e cerasuolo, accompagnati da pane bagnato con l’olio della cantina Centorame, in cucina lo staff ha preparato l’ultimo piatto. La serata non poteva concludersi senza un dolce. E così prima dei saluti Cristina ha servito un cannolo destrutturato con cioccolato e ricotta, trionfo di dolcezza.