News in tempo reale

La Regione concede i contributi a tutti i Comuni per lo smaltimento dell’amianto

Avezzano. I cittadini residenti, che la Regione Abruzzo ha riaperto i termini del Bando per la Rimozione dei piccoli quantitativi di amianto. La deliberazione prevede un contributo che sarà concesso unicamente a quegli interventi che riguardano lo smaltimento di materiali contenenti  amianto classificabili come “compatti” ( Es. materiali in eternit quali onduline per coperture, canne fumarie, serbatoi etc) per un quantitativo massimo di materiale da rimuovere e da conferire di 540 Kg ( comprensivo degli imballaggi)  che a titolo esemplificativo  corrispondono a circa 30 mq di copertura  in eternit. Ai fini della concessione del contributo sarà stilata una graduatoria su base Regionale, redatta dalla Regione sulla base dell’applicazione di una eternit amiantoserie di parametri di priorità. Il contributo a fondo perduto sarà erogato, a consuntivo dei lavori, e non potrà superare il 70% della spesa comprensiva di IVA, fino a un massimo di 1.865 mila euro. Gli interessati dovranno presentare istanza di contributo, corredata dalla documentazione compilata in collaborazione con una ditta che ha aderito alla convenzione Regionale. L’elenco delle ditte Convenzionate è in fase di pubblicazione sul portale della Regione Abruzzo. Le domande dovranno essere presentate alla Regione Abruzzo- Servizio Gestione Rifiuti, via Passolanciano, 75 – 65127 Pescara entro il 01 luglio – eventuali informazioni potranno essere richieste all’ufficio Ambiente del Comune al N.ro 0863-501245 -3497523677 ( Istr. tecn. Paolo D’Ignazio). La deliberazione di G.R. N° 228 con i relativi allegati, compresa la modulistica da utilizzare per la presentazione della domanda, può essere consultata sul Bollettino Ufficiale delle Regione Abruzzo Parte I – deliberazione della giunta regionale – 31/03/2014 – N° 228