News in tempo reale

La Pro Loco di Avezzano da papa Francesco con le stele di don Orione e san Luigi Guanella

Avezzano. Papa Francesco benedirà le stele raffigurante san Luigi Orione e una di San Luigi Guanella che furono tra i primi a prestare soccorso alle famiglie terremotate e in particolare ai numerosi orfani. Il 4 febbraio la Pro Loco di Avezzano sarà in udienza dal pontefice. Si partirà di buon ora, alle 4.30 da piazza Risorgimento, e in pullman si raggiungerà Roma. L’arrivo è previsto per le 6.30 e subito dopo don Claide Berardi, parroco della cattedrale, celebrerà la santa messa per tutti i presenti nella basilica di San Pietro. Al termine della funzione i fedeli si sposteranno in piazza per prendere parte all’udienza. Alla Pro Loco verranno riservate le Roma, la marsica dal papa (4)prime file di piazza San Pietro dalle quali sarà più facile vedere da vicino papa Francesco. Al termine dell’udienzaa dei delegati della Pro Loco porteranno al papa due simboli per la città di Avezzano per la benedizione: una st‎ele raffigurante san Luigi Orione e una di San Luigi Guanella che furono tra i primi a prestare soccorso alle famiglie terremotate e in particolare ai numerosi orfani. Le opere sono state ‎realizzate appositamente per la Pro loco di Avezzano e verranno collocate in città. Al termine della giornata i fedeli e i delegati della Pro Loco torneranno ad Avezzano. Le iscrizioni per prendere parte all’udienza scadranno il 20 gennaio.