News in tempo reale

La patata Igp del Fucino spopola sulle tavole e anche in televisione

Celano. Dalle tavole alla televisione è un attimo, ma la patata Igp del Fucino è riuscita a vincere anche questa  sfida. Dopo l’aumento della produzione del 23 per cento e i soddisfacenti risultati sui mercati di tutta Italia per il Consorzio di tutela Igp patata del Fucino è arrivata anche la promozione del tubero certificato sul grande schermo.

La patata Igp, approdata in tv grazie a una campagna promossa dallo stesso Consorzio, è finita direttamente in programmi del calibro di “Linea verde life”, trasmessa su Rai uno, ma anche “Soliti ignoti il ritorno”, sempre su Rai uno e “Costume e società” su Rai due. “La presenza della nostra patata Igp del Fucino in televisione è per noi molto importante”, ha commentato il direttore del Consorzio di tutela Igp patata del Fucino, Mario Nucci,

“questa speciale promozione è un omaggio che i funzionari di Rai ci ha voluto fare. Un ringraziamento particolare a Marco Retico nostro compaesano di Trasacco per il suo impegno nella valorizzazione del nostro territorio”. Nel Fucino sono stati prodotti solo nella stagione che sta per concludersi 430mila quintali di patate a marchio Igp. Un grande risultato premiato poi dalla grande richiesta arrivata da tutta Italia.