Cosa stai cercando?

LIVE

La patata del Fucino si sposa con il Montepulciano d’Abruzzo e conquista tutti al Vinitaly

Share

Avezzano. La patata del Fucino conquista il Vinitaly. Il ristorante del padiglione Abruzzo alla fiera del vino più famosa d’Italia si regge su un solo binomio: patata del Fucino IGP e Montepulciano d’Abruzzo. Un accostamento tra eccellenze del territorio, combinato ad arte dalla brigata di cucina di Spazio Niko Romito Formazione con due piatti: gnocchi di Patate del Fucino Igp, pomodoro arrosto e ricotta scorza nera, vitello, Montepulciano D’Abruzzo e Patata del Fucino IGP.

“La nuova storia della Patata del Fucino – dichiara Sante del Corvo Direttore dell’AMPP – ha inizio con il recente riconoscimento IGP (Indicazione Geografica Protetta) che attribuisce al nostro tubero caratteristiche organolettiche ineguagliabili per “sapidità” e lunga “serbevolezza” date dalle proprietà del terreno e dal clima”.


INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto