The news is by your side.

La pandemia blocca anche Halloween, niente “dolcetto o scherzetto” nei negozi di Avezzano

Avezzano. Purtroppo quest’anno, causa pandemia Covid-19, i commercianti avezzanesi non potranno accontentare i bambini per il solito “dolcetto o scherzetto” di Halloween.

A malincuore, ma nella convinzione di tutelare la sicurezza propria e dei clienti, alcuni commercianti hanno voluto specificare che per quest’anno, pur volendo, non sarà possibile accogliere i gruppi di bambini all’interno delle proprie attività commerciali, poiché si creerebbero delle situazioni di assembramento non compatibili con le linee guida dell’ultimo Dpcm in materia di prevenzione del Covid-19. L’appello dei commercianti, pertanto, sembra diretto maggiormente ai genitori, che sabato pomeriggio dovrebbero evitare di mandare in giro i propri bambini per i negozi del centro cittadino. Questo rappresenta l’ennesimo colpo di coda della pandemia, che dopo aver messo in ginocchio le imprese e il commercio, ora si ripercuote negativamente anche sui momenti lieti che si creavano tra i bambini e i commercianti del capoluogo marsicano nel giorno di Halloween.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto