News in tempo reale

La neve danneggia un capannone della Presider, stop alle attività. Disagi in tutte le aziende

Avezzano. Il peso della neve mette in crisi la Presider. A causa della copiosa nevicata diversi centimetri si sono fermati sul tetto dei capannoni dell’azienda di Donato Lombardi facendo flettere i lucernai. L’azienda, ha spiegato il direttore Bruno Mosca, ha deciso di richiedere la cassa integrazione per una settimana in modo da tutelare i 144 operai e risistemare il danno. La cassa integrazione andrà avanti fino a lunedì 20, nel frattempo i vertici dell’azienda provvederanno ad aggiustare i capannoni per far ripartire l’attività produttiva. Nel frattempo in tutta la Provincia dell’Aquila continuano i disagi nelle aziende a causa dell’assenteismo dovuto all’impossibilità dei lavoratori di recarsi al lavoro per le condizioni meteorologiche avverse. Il presidente della Confindustria L’Aquila, Antonio Cappelli, già qualche giorno fa ha lanciato un appello agli operai delle aziende della Provincia spingendoli a fare del tutto per raggiungere il proprio posto di lavoro. La paura è che possano bloccarsi le attività produttive.