The news is by your side.

La fibra ottica ultra veloce sbarca a Cocullo, il sindaco: salto in avanti per futuro dei piccoli borghi

Cocullo. La fibra ottica ultra veloce sbarca a Cocullo. Il Comune è coperto dalla rete a banda ultra-larga Open Fiber con tecnologia FTTH, Fiber to the Home, per cui è possibile richiederne l’attivazione dei servizi alle aziende accreditate. Attualmente la rete in fibra ottica copre un’ampia porzione di territorio comunale in previsione di una sua futura estensione, anche attraverso differenti tecnologie, per la copertura della parte residuale di unità immobiliari e delle “case sparse”.

Cocullo è uno dei primi Comuni del Centro Abruzzo a cogliere l’opportunità dei servizi digitali innovativi, garantendo a cittadini e turisti un’esperienza di interconnessione “glocal”, che li tiene connessi al resto del mondo in tempo reale, ma che parte dalle tradizioni, dai sapori e dai valori locali del Centro Abruzzo. Soddisfatto il sindaco di Cocullo Sandro Chiocchio.

“L’attivazione dei servizi internet a banda ultra-larga”, sottolinea il primo cittadino, “rappresenta un vero e proprio salto in avanti verso il futuro dei piccoli borghi che, dopo decenni, stanno prepotentemente riconquistando il ruolo centrale che meritano in una visione di sviluppo sostenibile del Paese, in cui il patrimonio naturalistico, le tradizioni e le produzioni locali dovranno essere sempre più valorizzate in ottica moderna al fine di realizzare il tanto auspicato contro esodo verso i centri “minori”, dove il connubio tra servizi ad elevato valore tecnologico e qualità della vita rappresenterà l’elemento caratterizzante e vincente”.

La rete Open Fiber fa viaggiare gli italiani con velocità fino a 1 Gigabit per secondo (Gbps) con la più diffusa infrastruttura italiana interamente in fibra ottica. L’infrastruttura risponde agli obiettivi previsti dall’Agenda digitale europea, dalla Strategia italiana per la banda ultra larga e dalla Gigabit society con le quali si intende stabilire i livelli minimi di connettività in tutti i paesi europei per cittadini, istituzioni e aziende, esortando i singoli paesi ad agire per incentivare la costruzione di reti di ultima generazione. In sostanza si sta collegando una rete che terrà connessi gli italiani attraverso servizi digitali innovativi, garantendo a tutti il pieno accesso alle opportunità offerte da un mondo sempre più interconnesso.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto