News in tempo reale

La decima edizione del Circuito di Avezzano è pronta a partire: il video della presentazione

Al via la decima edizione del Circuito di Avezzano. Questa mattina, nella cornice del Parco dell’Incile, è avvenuta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione. Una tre giorni in cui si cercherà di valorizzare al meglio i tesori di cui vanta l’intero territorio, grazie all’organizzazione di iniziative collaterali di forte impatto turistico. 100 gli equipaggi provenienti da ogni parte del mondo che daranno vita a un evento unico nel suo genere.

“Quest’evento rappresenta una opportunità per creare un turismo di nicchia, quello degli appassionati di motori, che in Abruzzo riescono a guidare nel cuore della natura e del verde. La conferenza stampa è stata pensata in questo magnifico luogo, uno dei pochi rimasti intatti dopo il terremoto, proprio perché alla base del progetto c’è la voglia di valorizzare tutto ciò che di più bello il territorio ci offre”, ha dichiarato il presidente dell’Associazione Cultura e Motori e organizzatore del circuito Felice Graziani.

“Il circuito ha come protagonista il paesaggio”, ha dichiarato il vicepresidente dell’associazione Cultura e Motori Marco Natale, “alla base dell’organizzazione c’è la voglia di andare alla scoperta o riscoperta dei nostri borghi che hanno tanto da regalare a tutti i partecipanti che vengono da ogni parte del mondo e che permettono di portare lontano il nome della nostra città e dei tesori della nostra regione”.

“Oggi ci troviamo in una location che rappresenta il luogo del cuore della Marsica. Quella del circuito”, ha dichiarato l’assessore alla cultura e allo sport del comune di Avezzano Pierluigi Di Stefano, “è una delle manifestazioni sportive più conosciute all’interno del panorama nazionale e questo ci rende orgogliosi. L’abbiamo voluta riportare quest’anno nel centro città per riuscire a ricreare un collegamento con le attività produttive e del commercio per raggiungere un benessere a 360 gradi”.

Durante la conferenza è stato dedicato uno spazio al giornalista Mario Sbardella, venuto a mancare lo scorso gennaio, che è stato ricordato come una colonna portante dell’organizzazione. La sua amata personalità è stata omaggiata con una targa consegnata alla sua compagna Elisabetta.

Al termine della presentazione, i presenti hanno potuto prendere parte ad una visita guidata nella galleria sotterranea dei Cunicoli di Claudio.

Guarda le interviste: