News in tempo reale

La Chiesa dei Marsi in festa, ordinati in cattedrale dal vescovo due nuovi sacerdoti

Avezzano. La Chiesa dei Marsi è in festa. Due nuovi sacerdoti sono stati ordinati per imposizione delle mani del vescovo Pietro Santoro. Antonio Allegritti 26 anni, avezzanese, e Carmine Di Bernardo, 32 anni, di
Celano, da oggi sono presbiteri a servizio della comunità cristiana marsicana. Tantissimi fedeli, parenti, amici e i compagni del pontificio seminario San Pio X di Chieti, dove Carmine e Antonio si sono formati, hanno gremito la cattedrale di San Bartolomeo in occasione di questo speciale appuntamento in cui lo Spirito Santo fa dono a tutta la comunità di due maestri, sacerdoti e pastori, con un mandato altissimo al servizio di Gesù Cristo. Tutto il clero marsicano e molti religiosi hanno preso parte alla celebrazione liturgica che ha emozionato quanti hanno voluto, con la loro presenza, testimoniare affetto e gratitudine a don Antonio e a don Carmine. “Grande cosa davvero è l’essere sacerdote”, così il vescovo Santoro per sottolineare la bellezza, la gioia e la croce del sacerdozio, di un mandato fatto di coraggio e di sacrificio. “Dio ci liberi da una chiesa mondana fatta di drappeggi spirituali, dal piedistallo dell’auto celebrazione” continua il vescovo, rivolgendosi a Carmine e ad Antonio, ma anche a tutti i fedeli. “Siate sacerdoti nella fraternità nella misericordia e nel perdono” insiste monsignor Pietro Santoro accogliendo nel collegio dei presbiteri Antonio e Carmine augurando loro un ministero lieto, appassionato e coraggioso. Gianluca Rubeo