News in tempo reale

La bimba nata in casa a Carsoli sta bene, in esclusiva il racconto del neopapà

Carsoli – Una nascita movimentata, quella avvenuta nella notte di venerdì scorso a Carsoli. Eppure tutto è andato nel migliore dei modi. Una bellissima bimba è nata infatti alle 6 del mattino ed è stata registrata negli atti di nascita del Comune di Carsoli. Registri che ormai da molti anni non sono in funzione perchè si nasce in Ospedale, e poi ci si iscrive dalla nascita nel comune di residenza.

La storia di questa bellissima coppia che vive a Carsoli dal 2017 è intensa ed ora dopo un breve ricovero, sta bene sia la madre che la bellissima piccola che sta facendo rientro nella casa che si trova in  una palazzina del centro cittadino.

IL RACCONTO DEL NEO PAPA’: 

“Io ero dovuto andare a lavoro quella notte perchè faccio i turni ed il cellulare non prendeva molto bene, sono uscito di casa che mia moglie Ndeye Ngone Ndiaye stava bene. Eravamo stati al controllo all’ospedale di Avezzano mercoledì e tutto procedeva nel migliore dei modi, ma ancora c’era tempo per nascere. Tutto pensavo quindi, meno che mia figlia potesse nascere in casa.

Quando mia moglie ha iniziato ad avere i dolori è stata comunque assistita da mio cugino Liba, che ha subito chiamato la dottoressa di famiglia, Fabiana Caroli la quale restando al telefono ha dato istruzioni di chiamare subito il 118. La piccola non ne voleva proprio sapere di attendere, e mia moglie Ndeye Ngone è stata bravissima a rimanere calma e concentrandosi sul far nascere la bambina perchè aveva capito che stava venendo alla luce.

Subito è intervenuto il 118 di Carsoli che l’hanno assistita con tanto amore ed efficienza, e quando ho visto le chiamate sul cel mi sono subito recato a casa, ed ho rincorso l’ambulanza che nel frattempo stava portando mia figlia e mia moglie all’ospedale di Avezzano per i controlli.

E poi quando l’ho vista una emozione fortissima, è una bimba stupenda, grazie al 118 di Carsoli per quello che hanno fatto per noi”.

IL NOME DELLA BAMBINA:

Ed ora la direzione è quella del rientro a casa. Quanto al nome che la coppia vorrà dare alla bimba appena nata è al momento top secret, perchè tutto sarà deciso venerdì e secondo quanto ci assicura Seydina sarà una bella sorpresa.

 

ATTENZIONE – COMUNICATO DI REDAZIONE – TUTELA DEL COPYRIGHT

Le foto a corredo dell’articolo sono protette da copyright e concesse in uso esclusivo alla redazione di Confinelive (QLive). L’intervista che è stata riportata costituisce parimenti esclusività ed le dichiarazioni rese sono tutelate come proprietà intellettuali.

Pertanto è assolutamente fatto divieto di utilizzo delle immagini, seppure in forma screenshot, in quanto le stesse sono state depositate in originale.

In ogni modo,  per qualsiasi esigenza nel merito del presente articolo (contenuti ed immagini) si può inviare una mail a: [email protected]