The news is by your side.

Je Tizzone, il maiale sfilacciato (je porco sfilacciato): come farlo anche a casa? [videoricetta]

1.436

E’ uno dei piatti forti di Je Tizzone, la pizzeria/braceria di Scurcola Marsicana: “Il maiale sfilacciato”. Se sei un amante della carne e non lo hai ancora assaggiato, non ti resta che farlo. Se lo hai assaggiato e vuoi provare a rifarlo anche a casa, ecco che questo articolo è per te. Di seguito troverai la ricetta con tutti i passaggi necessari per cucinarlo in pochi e semplici passi.

La ricetta de “Il maiale sfilacciato”:

  1. Scegliere il pezzo di carne da utilizzare.

E’ consigliato scegliere la spalla del maiale o il capocollo; si tratta di due parti che presentano il giusto equilibrio tra la materia grassa e la materia magra dell’animale.

  1. Mettere in salamoia il pezzo di carne.

Lasciare per 12 ore il pezzo di carne in salamoia con lo scopo di far assorbire sia la parte di sale che le spezie presenti. Per la salamoia: 1 lt di acqua, 150 gr di sale, 50 gr di zucchero, rosmarino q.b., salvia q.b., timo q.b.,  2 gr di pepe in grani, 10 bacche di ginepro. Per le spezie: senape, zucchero di canna, salsa bbq, pepe, paprika dolce, paprika affumicata, coriandolo, aglio in polvere.

  1. Asciugare la carne

Dopo che sono trascorse 12 ore, asciugare bene la carne con uno scottex

  1. Tagliare, condire e massaggiare la carne.

Tagliare la carne a metà e condirla con zucchero di canna, senape, salsa barbecue e un mix di spezie macinate. Massaggiarla fino a stendere in maniera omogenea il condimeto su tutta la superficie.

  1. Cuocere

Chiudere la carne e legarla con uno spago. Avvolgere con la carta forno e successivamente con la carta argentata e infornare per 3 o 4 ore in forno preriscaldato. Tirare fuori la carne, aprire l’involucro e rinfornare per altre 3 o 4 ore.

Ecco il video della realizzazione della ricetta: