News in tempo reale

Investì e uccise 15enne in motorino, Antidormi rinviato a giudizio per omicidio colposo

Avezzano. Il giudice del tribunale di Avezzano Anna Carla Mastelli ha rinviato a giudizio per omicidio colposo Luigi Antidormi, 35 anni, di Celano, accusato di aver causato la morte di Marco Zaurrini, di soli 15 anni. L’udienza è stata fissata a luglio 2018. Secondo l’accusa, mentre si trovava alla guida ha provocato un incidente investendo il motociclo condotto da un altro ragazzo e in sella al quale viaggiava Anche Zaurrini. Il 35enne di Celano si trovava, secondo il pm, “in condizioni di incapacità psicofisica a causa dell’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti (cocaina e derivati della canapa indiana) in modo da non poter adeguare la guida alle concrete condizioni della viabilità, soprattutto durante la notte”.

Secondo la procura, Antidormi quella sera non si sarebbe proprio accorto della presenza dello scooter nella corsia di marcia che stava percorrendo. Sul caso il magistrato inquirente, il pubblico ministero Maurizio Maria Cerrato, ha disposto due perizie, una medico-legale e una tecnica sulla dinamica dell’incidente al fine di avere un quadro completo di quello che è accaduto la sera del 17 maggio scorso intorno alle 22. L’accusato è difeso dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, mentre i familiari ella vittima dall’avvocato Leonardo Casciere.