News in tempo reale

Inquilino insegue i ladri nascosti in giardino e viene minacciato con un’arma, caccia alla banda

Avezzano. Li ha inseguiti dopo averli trovati nascosti nel giardino di casa, fino a corrergli dietro con l’auto e a leggere il numero della targa, ma è stato minacciato con una pistola. Ora la banda è ricercata. La fuga è avvenuta con un’Audi 3000 rubata nel Nord Italia. Il rocambolesco episodio è avvenuto in via Albertelli, nella zona sud di Avezzano. carabinieri auto gazzella 3Erano circa le 18 quando i ladri   hanno tentato di forzare il portone per entrare in una villa. In quel momento, però, è rientrato  il figlio del proprietario e i due, forse avvisati da un terzo uomo, si sono nascosti in giardino stendendosi sul prato. Il giovane, però, si è accorto che qualcosa non andava e in modo temerario si è avvicinato per chiedere spiegazioni. I malviventi si sono così alzati e hanno minacciato il giovane. Uno dei due ha infilato la mano nella tasca della giacca come se volesse prendere una pistola. Lui ha indietreggiato e i ladri sono fuggiti a piedi verso un’ auto di alta cilindrata, un’Audi 3000, dove ad attenderli c’era un complice, partiuto a tutta velocità. Il 30enne  ha inseguito la macchina ed  è riuscito a prendere il numero della targa. L’auto utilizzata dai ladri era stata rubata ad una carrozzeria di Brescia.